Nominati due nuovi Amministratori unici delle società partecipate


Lunedì 30 ottobre, si sono tenute le assemblee societarie per la nomina degli amministratori di due società del Gruppo AIM: AIM Energy e AIM Ambiente, rispettivamente operative nell’aree di business mercato (vendita gas ed energia elettrica) e nell’area di business ambiente (raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti).

Il nuovo amministratore di AIM Energy sarà il dott. Giovanni Battista Segato, manager con esperienza nell’ambito dell’industria e della finanza; il nuovo amministratore di AIM Ambiente sarà la signora Maria Menin, già amministratrice in passato della medesima società dal 2011 al 2013.

L’Amministratore unico Umberto Lago e il Direttore generale Dario Vianello esprimono un sentito ringraziamento ad Otello Dalla Rosa e a Piergiorgio Balbo che hanno rivestito un importante ruolo di amministratori delle società di AIM, raggiungendo brillanti risultati in sinergia con le altre società del Gruppo. Ai due nuovi amministratori si aggiunge il confermato dott. Gildo Salton, amministratore unico di SAR.

Ai nuovi amministratori vanno i migliori auguri di buon lavoro, con l’auspicio di un consolidamento e di un incremento delle performance fin qui espresse dalle rispettive società.

Maria Menin è stata sindaco di Sandrigo, presidente dell’UCAH (Unità di coordinamento associazioni handicap provinciali); presidente del Consiglio di amministrazione di Italsabi Srl, già componente del consiglio direttivo e della Giunta di Apindustria Vicenza e attualmente vice presidente; componente del Comitato imprenditoria femminile della Camera di commercio di Vicenza, componente del consiglio di amministrazione del Centro di produttività veneto.

Giovanni Battista Segato, 51 anni, è laureato in economia aziendale all’università Bocconi e in Scienze politiche all’università di Padova. Ha ricoperto incarichi in aziende private e ruoli di dirigenza nelle aree del credito e della finanza all’interno di primari gruppi bancari italiani.