Convenzione AIM-Ulss 8: più posti e migliore accesso ai parcheggi dell’ospedale


Il Park Rodolfi contiguo all’ingresso dell’Ospedale San Bortolo sarà riqualificato per garantire un miglior servizio e una maggiore fruibilità delle aree di sosta da parte degli utenti. A stabilirlo è la convenzione, rinnovata per nove anni, ed efficace dal 1° gennaio 2020, siglata tra Azienda ULSS 8 Berica e AIM Vicenza Spa.

“Il tema di un’accessibilità più facile e qualificata al San Bortolo, e l’aumento dei posti auto per l’utenza, è diventato per noi un obiettivo prioritario – dichiara Giovanni Pavesi, direttore generale dell’ULSS 8 Berica –. L’accordo stipulato tra noi e AIM non risolve la criticità poste in essere ma offre un buon punto di partenza in prospettiva. Per questa nuova disponibilità ringrazio il sindaco Rucco e il direttore generale Vianello”.

La realizzazione delle opere di riqualificazione di Park Rodolfi, a cura e a spese di AIM, compresa la gestione ordinaria e straordinaria delle stesse fino al 31 dicembre 2028, prevede, in particolare, l’installazione di impianti a illuminazione a led, videocamere di sorveglianza e barriere mobili; il riposizionamento delle casse automatiche; l’asfaltatura dell’intera area e la sistemazione di aiuola, marciapiedi e della segnaletica stradale.

«Questa convenzione rappresenta un risultato importante sul piano della collaborazione tra gli enti coinvolti – segnala il direttore generale di AIM Dario Vianello – e conferma la capacità di AIM di sviluppare progetti industriali e offrire servizi sempre migliori alla cittadinanza, per qualità ed efficienza».

Sarà cura di AIM prevedere il controllo della regolarità della sosta sugli stalli blu a pagamento; il prelievo dei parcometri o di altri dispositivi di esazione della sosta e la manutenzione ordinaria del parcheggio. L’ULSS 8 Berica, dal canto suo, riconoscerà ad AIM il diritto di trattenere l’importo corrispondente agli incassi ottenuti dalla gestione di Park Rodolfi per tutta la durata della convenzione.

«È un risultato importante che ribadisce come la proficua collaborazione in atto tra Comune, AIM e ULSS 8 Berica stia portando al raggiungimento di obiettivi strategici per la città e per i cittadini – afferma il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco –. L’accordo siglato garantirà non solo una maggiore fruibilità per gli automobilisti ma anche più sicurezza e decoro in un’area strategica che verrà completamente riqualificata. Un intervento che la mia Amministrazione sta perseguendo con forza sotto tutti i punti di vista e con ogni mezzo possibile».

I contenuti dell’accordo non si esauriscono qui: con esso AIM autorizza l’ULSS 8 Berica a realizzare in circa due anni, a propria cura e spese, il piano rialzato sovrastante il Park San Francesco, affinché sia adibito ad area di sosta riservata agli utenti e ai dipendenti dell’Azienda socio-sanitaria, a seguito del diritto di superfice concesso dal Comune di Vicenza e per il quale l’ULSS 8 Berica provvederà anche alla relativa gestione.

Gli utenti potranno quindi contare sui 300 posti auto di Park Rodolfi, reso più ordinato e illuminato, e sui 135 nuovi posti auto di Park San Francesco, che si aggiungono agli esistenti, ai quali si potrà accedere anche dall’area ospedaliera.