AIM ospita l’Assemblea di Confservizi Veneto


AIM ha ospitato venerdì 9 novembre scorso, la sessione annuale di Confservizi Veneto, nel corso della quale sono stati rinnovati gli organi elettivi. Nella prestigiosa Domus comestabilis della Basilica Palladiana, i 30 delegati delle Public Utilities della regione, molti con delega, hanno confermato presidente Massimo Bettarello (presidente di Atv Verona)  per il triennio 2018-2020, nonché eletto il nuovo Consiglio direttivo, composto da altri 16 membri, tra cui il neo AU di AIM Gianfranco Viviàn. A presiedere l’assemblea è stato chiamato il Direttore generale di AIM Dario Vianello.

Le società dei servizi pubblici venete oggi impiegano in tutto oltre 13 mila lavoratori e il bilancio societario di ciascuna di esse, per il 2018, ha evidenziato risultati positivi. «Le nostre aziende — ha rilevato Bettarello – stanno dimostrando di essere capaci, grazie alle aggregazioni sino ad oggi realizzate, di estendere il proprio raggio d’azione oltre i confini regionali e nazionali». (Nella foto, al tavolo di presidenza Dario Vianello, in prima fila di spalle, Gianfranco Vivian)